Risultati del Cervezas Victoria Marbella Master

PadelCostaDelSol
Banner del Marbella Master

[vc_row][vc_column][vc_column_text][/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column][vc_column_text]

Risultati del Cervezas Victoria Marbella Master

[/vc_column_text][vc_row_inner][vc_column_inner][vc_column_text]

Finali del Master Cervezas Victoria Marbella

[/vc_column_text][vc_single_image image=”6761″ img_size=”medium” alignment=”center”][vc_column_text]Sul lato maschile, abbiamo avuto Lima e Tapia contro Lebron e Galan, due coppie che non hanno dato un solo servizio nei primi 8 giochi. Poi contro le pause di ogni coppia per finire in una morte improvvisa che Galan e Lebron ha preso. Questa prima partita ha dato loro lo slancio per prendere la seconda partita più facilmente.

 

Da un lato Paula Jose Maria e Ariadna Sanchez, dall’altro Pati Llaguno e Virginia Riera giocavano per il loro secondo titolo quest’anno. I punti d’oro sono stati decisivi nel primo set, ma la precisione e la consistenza di Llaguno e Riera è scesa fino a quando Ari e Paula hanno completamente dominato la scena fino a prendere il gatto in acqua con set a 0.[/vc_column_text][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_row_inner][vc_column_inner][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=xfGaiMAxlYo” align=”center”][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=aho4tINO-BY” align=”center”][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_column_text]

Semifinale maschile

[/vc_column_text][vc_single_image image=”6723″ img_size=”medium” alignment=”center”][vc_column_text]Lima e Tapia hanno affrontato Uri Botello e Javi Ruiz, un giocatore di Granada era il locale in questa partita e ha risposto all’incoraggiamento della folla prendendo un vantaggio di 2-0. Botello e Ruiz, una delle migliori difese del circuito, hanno tenuto a bada Lima e Tapia e il brasiliano e l’argentino hanno preso il tiebreak. Nel secondo set, Botello ha rivendicato il fisioterapista in campo. Il pundonor del giocatore da Melilla, lo ha fatto raggiungere il quinto gioco con un 4-1 per Lima e Tapia. Alla fine ha dovuto lasciare la partita dando il passaggio a Lima e Tapia.

Una grande partita in semifinale tra Paquito e di Nenno contro la potenza e la qualità di Galan e Lebron. Entrambe le coppie hanno tenuto il loro servizio. Solo nel set finale i numeri uno hanno prevalso per prendere il set 7-5. Il secondo set sarebbe stato un dare e avere con entrambe le coppie che mostravano tutte le loro carte. Ma ancora una volta Galan e Lebron erano superiori e hanno preso il passaggio alla finale con un 6-4.[/vc_column_text][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_column_text]

Semifinali femminili

[/vc_column_text][vc_single_image image=”6728″ img_size=”full” alignment=”center”][vc_column_text]Gemma Triay e Alejandra Salazar hanno affrontato Ariadna Sanchez e Paula Josemaria Martin. Una delle migliori partite che può essere dato al momento, come sono due coppie che già sanno cosa significa vincere un titolo e che sono anche molto uguali in world padel tour classifica. Questa uguaglianza non si è vista in campo nel primo set, poiché Ari e Paula hanno assolutamente controllato il gioco e hanno preso il primo set con un 6-1. Nel secondo set, Gemma e Ale hanno messo in moto i macchinari e hanno iniziato il secondo set 4-0 ma si sono scollegati e Ari e Paula hanno pareggiato la partita. Massima uguaglianza fino a quando Ale e Gemma hanno preso il set con un 7-5. Salazar e Triay con lo slancio della vittoria sono stati messi 2-0 nel terzo set. Ma Ari e Paula sono tornati alla pari e da quel momento hanno preso il terzo set.

 

Pati Llaguno e Virginia Riera hanno affrontato Aranzazu Osoro e Victoria Iglesias. Due coppie molto simili nella classifica. Pati e Virginia, si imposero sul sivigliano e l’argentino dall’inizio e andò attraverso il campo controllando tutti gli aspetti del gioco.[/vc_column_text][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=PBAr8P5HVyE” align=”center”][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=ox_gON-af2Q&t=8s” align=”center”][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=NYet3ITheGk” align=”center”][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=PBAr8P5HVyE” align=”center”][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_column_text]

Quarti di finale maschili

[/vc_column_text][vc_single_image image=”6723″ img_size=”medium” alignment=”center”][vc_column_text]Il calore della Costa del Sol è stato la chiave e il protagonista di tutte le partite di questi quarti world padel tour.

Galan e Lebron ha preso una passeggiata contro una coppia che stava facendo il loro debutto nei quarti di finale di questo master con un 6-2 nel primo set molto facile e uno scambio di pause nel secondo, ma anche finito 6-2.

Silingo e Diaz stavano giocando il loro primo quarto di finale dell’anno contro Navarro e Di Nenno usando le loro armi e non uscendo dalla partita. Il guerriero e Silingo hanno recuperato fino a tre palle break nel primo set, ma alla fine non hanno potuto contrastare la spezia della coppia di Siviglia e l’argentino che ha preso entrambi i set.

Uri e Javi sono scesi in campo con l’istruzione di non lasciare che Chingoto e Tello prendano la rete. Hanno portato questa premessa all’estremo nel primo set, difendendosi al gatto e al topo fino a prendere il primo set. Durante il secondo set, questo non è stato possibile perché Chingoto e Tello sono usciti pronti a mettere in difficoltà Uri e Javi e sono riusciti a prendere il terzo set. Tuttavia, la coppia spagnola si è scrollata di dosso i nervi nell’ultimo set e ha preso la sua prima semifinale dell’anno.

Alex e Stupa hanno giocato contro Lima e Tapia per un posto nei quarti di finale. Le ostilità sono iniziate fin dall’inizio quando Ruiz e Stupa non sono riusciti a tenere il servizio. Tuttavia, durante il primo set sono riusciti ad arrivare al 4-4 e quando sembrava che un tiebreak fosse inevitabile, Lima e Tapia hanno iniziato a prendere le palle fuori dal campo. Il secondo set è iniziato in modo simile al primo con entrambe le coppie alla pari, ma alla fine il padel di Lima e Tapia ha vinto di nuovo e ha preso il secondo set 7-5.[/vc_column_text][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_column_text]

Quarti di finale femminili

[/vc_column_text][vc_single_image image=”6728″ img_size=”full” alignment=”center”][vc_column_text]Delfi esce dai quarti di finale lasciando Gemma e Alenjandra per le semifinali.

Due coppie spagnolo-argentine erano in partita per vedere chi sarebbe andato in semifinale, Aranza Osoro e Victoria Iglesias contro Carolina Navarro e Ceci Reiter. Veloce in attacco, forte in difesa e affamato di semifinali, Aranza e Victoria hanno preso la partita nonostante il sostegno del pubblico di Malaga per il loro connazionale Ceci.

Ari Sanchez e Paula Jose Maria hanno affrontato Mapi e Majo Sanchez Alayeto. All’inizio, i vincitori dell’Adeslas Madrid aperto ha preso il controllo della partita, e prendendo i gemelli fuori dalla partita. Tuttavia, i gemelli si sono imposti nell’ultimo momento con il loro padel forte e roccioso. I Mañas hanno preso il primo set in un’ora e un quarto. Ari e Paula sono usciti nel secondo set con tutto molto studiato, senza errori e hanno preso il set con un clamoroso 1-6. L’ultimo set è iniziato con un break a favore di Ari e Paula, tuttavia le sorelle hanno controbrekkato. La partita è impazzita fino a quando Ari e Paula hanno preso il terzo set e il passaggio alle semifinali.

Pati Llaguno e Virginia Riera hanno affrontato di nuovo Bea Gonzalez e Lucia Sainz. Un duello molto anche tra i primi 4 del mondo. Il catalano e il Malaga ha preso il primo set, Bea si sente sicuro a casa, tuttavia hanno stretto nel secondo set Llaguno e Riera e ha preso a giocare il terzo dopo un’ora e quaranta minuti di partita. Nel terzo set, l’uguaglianza è stata imposta tra le due coppie che ha portato a un Tie Break che ha preso Riera e Llaguno che ottenere il loro pass per le semifinali.[/vc_column_text][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=Y68icdkZT6s” align=”center”][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=DZzm9caIG38″ align=”center”][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=DZzm9caIG38″ align=”center”][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=JStWbklJWnQ” align=”center”][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=iuwR6_1_GTw” align=”center”][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=svkK2Lv1h4E&t=215s” align=”center”][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=xuMCX93EU1U” align=”center”][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_column_text]

Round of 16 maschile

[/vc_column_text][vc_single_image image=”6644″ img_size=”full” alignment=”center”][vc_column_text]Il giocatore di Madrid e l’andaluso lasciare Belluati e compagnia fuori dal torneo in una passeggiata attraverso gli ultimi sedici. La sorpresa viene da Javier Martinez e il suo compagno Agustin Gutierrez, che lasciano fuori il Gutierrez in due set combattuti. Una partita senza precedenti dove tutto rimane nella famiglia Gutierrez. Una partita piena di impressioni, break e controbreak.[/vc_column_text][vc_single_image image=”6629″ img_size=”full” alignment=”center”][vc_column_text]Silingo e Mati lasciano fuori Lamperti e Coello dopo la loro vittoria in Svezia.

Sull’altro campo, Navarro e Di Nenno lasciano fuori Moyano e Rico Dasi lasciando un vertiginoso quarto di finale. L’andaluso e l’argentino vincono per un colpo di calore a Moyano all’ultimo momento.[/vc_column_text][vc_single_image image=”6634″ img_size=”full” alignment=”center”][vc_column_text]Chingoto e Tello hanno preso il loro pass per i quarti di finale lasciando fuori Jeronimo Gonzalez e Rico Dasi in una partita dove le palle cadevano da tutte le parti per la coppia andalusa e argentina.

Sull’altro campo, Ruiz e Botello hanno lasciato fuori Antonio Fernandez e Garcia Diestro in due set molto veloci.[/vc_column_text][vc_single_image image=”6639″ img_size=”full” alignment=”center”][vc_column_text]Stupa e Malagueño, danno un recital contro la coppia rivelazione Riola e Zaratiegui. Una partita che il Malagueño e l’argentino afferrato e non ha lasciato i risultati dello sforzo dei loro avversari.

Dall’altra parte, Tapia e Lima hanno affrontato i riuniti Aday Santana e Cepero. Ma hanno avuto la sfortuna di avere un duo argentino-brasiliano molto preciso e concentrato che ha preso il primo set 6-1 in 30 minuti e un altro 6-1 nella mezz’ora successiva.[/vc_column_text][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/2″][vc_column_text]

Round of 16 femminile

[/vc_column_text][vc_single_image image=”6609″ img_size=”full” alignment=”center”][vc_column_text]Delfi Brea e Tamara Icardo, volevano mettere in chiaro chi ha vinto a Santander, ma si sono trovati di fronte a una coppia, Andreina e Cortiles, che stavano resistendo fino all’ultimo minuto. Nel decimo gioco, è arrivato il tanto atteso break che ha dato il primo set a Brea e Icardo per 6-4 in 40 minuti. Nel secondo set, Delfi e Tamara hanno fatto fuori i loro rivali dall’inizio, lasciandoli 6-1 e ottenendo il pass per i quarti di finale.

Le numero uno del mondo, Gemma Triay e Alendra Salazar, sono scese in campo contro Talavan e Rufo, che avevano appena vinto il loro match in due set. Gemma e Alejandra hanno passeggiato per il campo nel loro passo verso i quarti di finale lasciando il punteggio di 6-0 /6-2.[/vc_column_text][vc_single_image image=”6614″ img_size=”full” alignment=”center”][vc_column_text]Le sorelle Alayeto e Ari e Paula hanno messo in chiaro chi sono i migliori del Master passando ai quarti di finale con alcuni risultati spaventosi che lasciano la cosa più vicina a una finale dei migliori del torneo direttamente nei quarti.[/vc_column_text][vc_single_image image=”6619″ img_size=”full” alignment=”center”][vc_column_text]Victoria e Aranzazu hanno superato la coppia Teresa Navarro e Ana Nogueira che ha finito con loro in due set. Come previsto questo duo lascerà molto di cui parlare in questo torneo del World Padel Tour.

D’altra parte abbiamo una delle partite più importanti di questo turno di 16, come Carolina Navarro e Ceci Reiter di Malaga stavano giocando in casa contro Léa Godalier e Ariadna Cañellas. Caro e Ceci hanno iniziato fortemente con un break a favore fino a quando il francese e il maiorchino hanno pareggiato a 5-5, dovendo giocare nel tie break. Il tiebreak è andato a favore di Léa e Arianda, facendo sì che la malagueña e l’argentina prendessero il comando nel secondo set, lasciando le loro avversarie 6-1. Questo ha dato loro la fiducia per il terzo set, che hanno lasciato 6-2 e ottenuto il loro pass per i quarti di finale.[/vc_column_text][vc_single_image image=”6624″ img_size=”full” alignment=”center”][vc_column_text]I vincitori del titolo world padel tour a Vigo, Riera e Llaguno, hanno iniziato la loro partita frustando la palla e mostrando che sono pronti a vincere il master. Alex e Jessica, non potevano fermare il gioco incisivo che veniva loro incontro, prendendo il primo set 6-1 e preparandosi a prendere il secondo. Il numero 16 del mondo ha dato un tocco di attenzione nel secondo set, e ha ricevuto la risposta dal numero 6 del mondo prendendo il secondo set anche da 6-3.

Lucia e Bea stavano giocando contro Carla Mesa e Barbara Las Heras per il loro posto nei quarti di finale. Bea non ha nulla da dimostrare sul suolo di casa, tuttavia ha affrontato l’accoppiamento rivelazione del torneo per aprire il suo punteggio torneo. Il primo set è stato un dare e avere di break e controbreak fino a quando Gonzalez e Sainz hanno vinto, un’imposizione che li ha portati al secondo set, lasciando la partita 4-6/0-6.[/vc_column_text][/vc_column_inner][/vc_row_inner][vc_row_inner][vc_column_inner width=”1/3″][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=N1h7F6NlJP4&t=218s” align=”center”][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/3″][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=I85cRLaYWz8″ align=”center”][/vc_column_inner][vc_column_inner width=”1/3″][vc_video link=”https://www.youtube.com/watch?v=5HP6SGcYqog” align=”center”][/vc_column_inner][/vc_row_inner][/vc_column][/vc_row]

related articles